L’importanza della connessione da fibra 1000 per il perfetto tour virtuale

Il tour virtuale è una vera e propria simulazione digitale per visitare da casa un luogo, proiettando l’utente in una realtà 3D – come un museo, una piazza famosa ma anche, più semplicemente, un ristorante. Ma cosa serve per partecipare ad un tour virtuale? Non molto: un computer o uno smartphone e, preferibilmente, una connessione con fibra 1000.

Una connessione internet stabile e veloce, è un requisito fondamentale per i tour virtuali. Scopriamo il perché.

Il tour virtuale: come funziona?

Come abbiamo visto, il tour virtuale permette di accedere, in prima persona, all’interno di molteplici realtà grazie ad una tecnologia progettata per ricreare digitalmente l’ambiente a 360°.

Il meccanismo alla base dei virtual tour, che è lo stesso usato per il famoso Street View di Google, non è così semplice da utilizzare. Proprio per questo motivo, è importante affidarsi sempre a fotografi certificati Google, come Santino Balistreri, la cui esperienza e professionalità garantiscono progetti curati nei minimi dettagli.

Inoltre, possiamo dire che la complessità di questa tecnologia è anche la ragione per la quale è necessario avere un collegamento wifi rapido che possa supportarla. Difatti, la riproduzione di immagini a 360°, per essere visualizzata in modo ideale, necessita di un caricamento di pixel immediato ogni volta che l’utente si sposta nel suo percorso. 

Fibra 1000: la soluzione perfetta per i tour virtuali

L’esperienza di un tour virtuale potrebbe anche essere poco piacevole nel caso in cui la rete wifi sia lenta e poco stabile. Per questo, torna utile la fibra 1000 mega che, scaricando velocemente i dati, consente agli utenti di partecipare a qualsiasi tour virtuale nel modo migliore possibile.

Come? La tecnologia della fibra 1000 consente il download di 1 GigaBit al secondo. Chiaramente, le immagini panoramiche dei tour virtuali sono molto più “pesanti” delle normali immagini, per cui più alta è la capacità di download, migliore sarà la risoluzione. Quindi, possiamo dire che fibra 1000 è la soluzione perfetta per la tua casa non solo se ami i tour virtuali ma anche, per esempio, se lavori in smartworking o ti piace vedere film in streaming.

Le offerte fibra 1000 sono proposte da differenti operatori telefonici e potrai trovarle ricercando sul web fibra 1000 Wind o fibra 1000 mega Tim, per poi scegliere il piano che più si addice alle tue esigenze. Tuttavia, ricorda che questo non è possibile su tutto il territorio italiano perciò ti consigliamo di verificare sempre in anticipo la copertura fibra 1000.

Quali sono i vantaggi della fibra 1000?

I vantaggi della fibra ottica sono molteplici e, soprattutto riguardo i tour virtuali, questa permette di evitare alcune delle problematiche più ricorrenti causate da un wifi lento e da uno scarso numero di Mb scaricati al secondo. Tra le difficoltà più comuni, possiamo trovare: 

  • la visualizzazione parziale delle immagini che compongono il tour
  • il percorso del tour rallentato
  • le immagini di bassa qualità
  • l’impossibilità di scaricare parti del percorso.

Se sei interessato ai tour virtuali Google e vorresti provare a visitare un museo digitale comodamente da casa tua, clicca qui.

meta descrizione

Fibra 1000: scopri sul sito perchè è sempre meglio disporre di una fibra 1000 nella propria abitazione per migliorare l’esperienza di un tour virtuale!

L’importanza della connessione da fibra 1000 per il perfetto tour virtuale

Il tour virtuale è una vera e propria simulazione digitale per visitare da casa un luogo, proiettando l’utente in una realtà 3D – come un museo, una piazza famosa ma anche, più semplicemente, un ristorante. Ma cosa serve per partecipare ad un tour virtuale? Non molto: un computer o uno smartphone e, preferibilmente, una connessione con fibra 1000.

Una connessione internet stabile e veloce, è un requisito fondamentale per i tour virtuali. Scopriamo il perché.

Il tour virtuale: come funziona?

Come abbiamo visto, il tour virtuale permette di accedere, in prima persona, all’interno di molteplici realtà grazie ad una tecnologia progettata per ricreare digitalmente l’ambiente a 360°.

Il meccanismo alla base dei virtual tour, che è lo stesso usato per il famoso Street View di Google, non è così semplice da utilizzare. Proprio per questo motivo, è importante affidarsi sempre a fotografi certificati Google, come Santino Balistreri, la cui esperienza e professionalità garantiscono progetti curati nei minimi dettagli.

Inoltre, possiamo dire che la complessità di questa tecnologia è anche la ragione per la quale è necessario avere un collegamento wifi rapido che possa supportarla. Difatti, la riproduzione di immagini a 360°, per essere visualizzata in modo ideale, necessita di un caricamento di pixel immediato ogni volta che l’utente si sposta nel suo percorso. 

Fibra 1000: la soluzione perfetta per i tour virtuali

L’esperienza di un tour virtuale potrebbe anche essere poco piacevole nel caso in cui la rete wifi sia lenta e poco stabile. Per questo, torna utile la fibra 1000 mega che, scaricando velocemente i dati, consente agli utenti di partecipare a qualsiasi tour virtuale nel modo migliore possibile.

Come? La tecnologia della fibra 1000 consente il download di 1 GigaBit al secondo. Chiaramente, le immagini panoramiche dei tour virtuali sono molto più “pesanti” delle normali immagini, per cui più alta è la capacità di download, migliore sarà la risoluzione. Quindi, possiamo dire che fibra 1000 è la soluzione perfetta per la tua casa non solo se ami i tour virtuali ma anche, per esempio, se lavori in smartworking o ti piace vedere film in streaming.

Le offerte fibra 1000 sono proposte da differenti operatori telefonici e potrai trovarle ricercando sul web fibra 1000 Wind o fibra 1000 mega Tim, per poi scegliere il piano che più si addice alle tue esigenze. Tuttavia, ricorda che questo non è possibile su tutto il territorio italiano perciò ti consigliamo di verificare sempre in anticipo la copertura fibra 1000.

Quali sono i vantaggi della fibra 1000?

I vantaggi della fibra ottica sono molteplici e, soprattutto riguardo i tour virtuali, questa permette di evitare alcune delle problematiche più ricorrenti causate da un wifi lento e da uno scarso numero di Mb scaricati al secondo. Tra le difficoltà più comuni, possiamo trovare: 

  • la visualizzazione parziale delle immagini che compongono il tour
  • il percorso del tour rallentato
  • le immagini di bassa qualità
  • l’impossibilità di scaricare parti del percorso.

Se sei interessato ai tour virtuali Google e vorresti provare a visitare un museo digitale comodamente da casa tua, clicca qui.

meta descrizione

Fibra 1000: scopri sul sito perchè è sempre meglio disporre di una fibra 1000 nella propria abitazione per migliorare l’esperienza di un tour virtuale!

Share this Story
Load More Related Articles
Load More By Santino Balistreri
Load More In agente immobiliare

Check Also

Settore energetico: quali sono le differenze tra Mercato Libero e Tutelato

In questo articolo vedremo insieme quali sono le ...